villaabacus

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio gare 2019 Articoli Gare A Novoli vince Claudio!

A Novoli vince Claudio!

E-mail Stampa PDF

novoli1

Il breve riassunto della giornata di corsa e spensierato divertimento di domenica scorsa trova la sua perfetta sintesi nel momento in cui giunge sul traguardo l’atleta con il pettorale 328. Non si tratta del primo a tagliare il traguardo ma addirittura del cinquecentosessantatreesimo, il vero vincitore ai miei (e non solo) occhi, Claudio Lombardo.

Bentornato Claudione a nome mio, di chi ti vuole bene e di tutta la nostra strampalata truppa abacussiana. Sono, siamo, tutti felici per te, per il tuo rientro in gruppo e soprattutto grazie per l’insegnamento che ci hai dato: lottare, sorridere e sempre avanti tutta!

Piazza Tito Schipa (altrimenti detta “della Focara”) ci ha accolto domenica scorsa in una Novoli avvolta dalla nebbia. Fortunatamente, con l’approssimarsi dello start, il sole e’ riuscito a prendere il sopravvento rendendo assolutamente ideali le condizioni climatiche.

 La II “Corri Sant’Antonio” ha aperto il Salento Tour 2019. La gara organizzata dall’AVIS Sport Novoli si e’ svolta su un veloce tracciato prevalentemente extra urbano di 7,5 chilometri (anche se i Gps di molti ne hanno registrati poco piu’ di 7) con partenza e arrivo da piazza Tito Schipa. Circa 700 i partecipanti ansiosi di testare la condizione fisica duramente messa alla prova dalle festivita’ da poco terminate.

I vincitori di giornata sono stati Daniele Leggio (Asd Tre Casali – 23’51”) e Maria Grazia Distante (Asd Tre Casali – 28’37”).

Per l’Abacus si puo’ parlare di avvio col botto! Ben 54 iscritti e 51 partenti, tutti regolarmente giunti al traguardo, se il buon giorno si vede dal mattino….

L’atmosfera sembrava un po’ quella del primo giorno di scuola dopo le vacanze estive. Rivedere i vecchi compagni e conoscere i nuovi amici che ci hanno voluto raggiungere quest’anno. E poi le nuove divise con le immancabili divergenze di opinioni tra chi le trova bellissime e chi preferiva quelle dell’anno scorso. Insomma un clima rilassato, abacussiano.

Detto di Claudio e’ giusto rendere tributo ai premiati di giornata: Pasquale Tondo (secondo di categoria e autore di uno sprint alla Bolt), Antonio “maestro” Zanco (primo), Rosy Scalinci (seconda), Federico Quarta (terzo), Alessia Palma (prima), Francesca Tondo (seconda) e Luigi Miccoli (primo).

Una doverosa segnalazione va fatta per gli esordienti in casa Abacus: Vito Quarta, Salvatore Labriola (era ura), Oronzo Idone e Francesca Tondo (quando si dice il dna).

Un personalissimo abbraccio lo voglio fare al gradito ritorno di Giuseppe Chirizzi. Adesso che ti abbiamo convinto o meglio che ti sei lasciato convincere, di cosa parleremo durante le colazioni abacussiane del giovedi mattina?

Nella sezione prestazioni degne di nota vanno segnalati Luigi “Zar” Zaurito (da quando si e’ dimenticato che gli fa male il tallone e’ tornato sui livelli di sua competenza), Mauro Ciccarese (ma dopo il Passatore andrai alla Marathon des Sables?), Massimiliano “Papaya” Palazzo (te lo meriti per la pazienza che hai avuto) e il duo Massimo Caragiuli e Alessandro Pinna che si sono presi la soddisfazione di arrivare in tandem davanti a chi vi scrive.

Infine nella rubrica atti vandalici va segnalato Enzo “pancho” Bagnardi. Le immagini che lo immortalano mentre compie la sua ennesima bravata sono state gia’ inviate a chi di competenza, si prevedono pesanti sanzioni.

Chiedo perdono a tutti coloro che per brevita’ non ho citato, ci sara’ tempo e modo di farlo nel corso delle tante gare che ci vedranno protagonisti nel corso dell’anno.

Prima di chiudere due avvisi (un po’ come si fa in chiesa prima della benedizione) riguardanti i prossimi impegni: domenica 3 febbraio ci sara’ il “XII Cross la Mandra” gara valida come campionato provinciale Master (dai che ci divertiamo e magari portiamo a casa qualcosina) e il 10 marzo tocca a noi per la seconda tappa del Salento Tour, cerchiamo di renderci tutti disponibili (ognuno compatibilmente con gli impegni di famiglia e lavoro) per organizzare al meglio l’evento.

Classifica


Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Gennaio 2019 21:04