villaabacus

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio gare 2018 Gare su strada NOVOLI: un sorriso può illuminare una giornata!

NOVOLI: un sorriso può illuminare una giornata!

E-mail Stampa PDF

leo

Domenica 28/10/2018, le lancette sono state spostate un'ora indietro ma non c'è tempo per riposare, almeno per gli oltre 500 partecipanti alla gara svoltasi a Novoli sul nuovo tracciato di 10.2km, in occasione della XXXIII Stracittadina Novolese (Circuito Salento Gold) Organizzato da SS. A.V.I.S SPORT NOVOLI. 

I concorrenti pronti per il VIA delle ore 9.30, partendo da Piazza Regina Margherita, si son divertiti lungo tutto il percorso caratterizzato da strade urbane e perlopiù extraurbane, queste ultime hanno regalato ai partecipanti la possibilità di un libero confronto in un locus agreste ma al contempo pacato. 

L'autunno si fa finalmente sentire, il cielo è cinereo e per nulla incalzante, una temperatura che oscilla tra i 20°C e 21°C, infatti, a pestare i piedi è stato il vento frontale che su alcuni tratti ha reso difficoltoso il percorso.

Ma ciò non ha impedito agli atleti di perdersi d'animo, la grinta e la tenacia è stata una forte compagna che è aumentata sulle note dell'inno di Mameli, con l'aiuto di alcuni volontari ben disposti a fornire bottigliette d'acqua e incoraggiare con applausi, sorrisi e frasi divertenti. novoli2

A riscaldare più di tutti gli animi, rendendo piacevole la destinazione, è stata la partecipazione di un ragazzo speciale, il quale ha voluto, nonostante le sue "difficoltà" motorie, mettersi in gioco; il concorrente in questione è Danilo Confalonieri di Tricase, sorretto per tutto il percorso dal forte entusiamo e impeto dei suoi compagni e amici di Squadra dell'A.S. ATLETICA TRICASE. 

Il sorriso di Danilo ha suscitato forti emozioni, attimi di piena commozione riuscendo al contempo ad alleggerire i cuori e plasmare gli affanni della maggior parte dei podisti, Forza Danilo! Sei stato il sole di una grigia ma intensa mattinata, ti aspettiamo alla prossima. 

Ad aumentare i battiti, far calare le forze e le energie è stato il breve e tortuoso percorso in salita prima del 9°km, ma il primo fra tutti a tagliare il traguardo è stato il forte Njie Nfamaba, Atl. Casone Noceto (32:40), seguito da Albanese Cosimo Damiano, Atletica Crispiano (32:47) e il terzo esperto Buttazzo Giammarco, Atl. Casone Noceto (33:06). Tra le prime tre donne vanno annoverate: Scatigna Stefania, Salento is running, (39:16), Monfreda Damiana, Amatori Atl. Acquaviva (40:17) e Solazzo Anna, Salento is running (42:08). 

Di abacussiani iscritti in tutto 24, l'unico a mancare è Luca Pagliara, che salutiamo con affetto, sperando di rivederlo al più presto. Il novoli3primo abacussiano a raggiungere il traguardo è stato Cairo Francesco (38:29), seguito da Greco Massimiliano (38:58), Miccoli Davide (38:58), Musarò Diego (43:32), Fedele Arturo (44:01), Cairo Carmelo (44:19), Palazzo Massimiliano (45:30), Romano Arsenio (46:09), Pinna Alessandro (46:21), Spagnolo Fernando (46:37), Cremis Massimo (47:20), Mazzotta Massimo (48:57), De Mitri Giuseppe (50:46), Scalinci Rosy (52:21), Scalinci Cosimo (54:53), Rubino Emanuela (56:56), Epifani Selika (57:57), la new entry Leo Alessandra (59: 34), Leo Enzo (59:35), Perrone Federica (1:00:25), Lombardo Grazia (1:02:09), Lombardo Rosalba (01:02:09), Baldassarre  Anna (01:11:33). 

Tra costoro, l'associazione AVIS ha voluto attribuire un premio simpatia alle mitiche Selika e Rosy, un ulteriore premio è spettato anche al gentile donatore Cairo Carmelo. 

Ad attenderli, in Piazza Regina Margherita, è stata la preziosa verve e l'energetico sprint della fantastica Giusy Miccoli che nemmeno questa volta ha esitato a far sentire la sua voce, con applausi e incoraggiamenti; la vicepresidente è stata disponibile a scattare foto e prestare il suo outfit sporty chic a chi ne era privo. 

L'arrivo è stato per tutti un momento di festa, l'accogliente calore dei grandi e piccoli Novolesi ha racchiuso tutti gli atleti in un momento magico, i bambini hanno voluto donare uno stelo di girasole a tutte le donne in gara. Il ristoro ha voluto fornire acqua, dolciumi e coni gelato, con la divertente canzone di sottofondo "gelato al cioccolato" del magnifico Pupo.

Infine, ci tengo a precisare che questa prima "esperienza" mi ha donato la grazia e l'emozione di sentirmi parte di una bellissima squadra, grazie al sostegno del mio papà che per tutto il percorso non mi ha lasciata un solo attimo, grazie a Giusy che in tutti questi mesi mi ha dimostrato una forte ammirazione, stima e amicizia, grazie agli amici che conosco da anni Roberto, Grazia e Selika. Da ultimo, non per importanza, ringrazio il presidente per la pazienza e la forte considerazione. 

Colgo l'occasione per ringraziare tutti, conoscenti e non, concludendo con una frase del famoso poeta latino Seneca, il quale affermava: "la fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'opportunità". Un caro saluto e un forte abbraccio a tutti.

Classifica

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Ottobre 2018 21:41