villaabacus

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio gare 2018 Gare su strada A Cursi in pochi ma buoni

A Cursi in pochi ma buoni

E-mail Stampa PDF

CURSI1Domenica 26 agosto il Salento Tour ha fatto tappa in quel di Cursi per lo svolgimento della decima tappa. La piccola frazione, situata a pochi chilometri da Maglie e quasi unita a Melpignano (che festeggiava sabato la magia della “Notte della Taranta”), ha accolto in maniera egregia i circa 550 atleti. Un plauso va fatto alla ASD Cursores per l’ottima organizzazione che ha curato egregiamente ogni dettaglio.

La partenza prevista per le 18.30 nell’ospitale piazza Pio XII e’ stata come di consueto preceduta dalle solite chiacchiere che accompagnano le operazioni di distribuzione dei pacchi gara, di vestizione e di riscaldamento. Il meteo e’ stato sicuramente piu’ propizio rispetto alle ultime gare del Salento Tour (Aradeo su tutte) e ha aiutato gli atleti ad abbandonare le spiagge salentine per affrontare il percorso di 8,900 chilometri che, dopo un breve tratto all’interno dell’abitato di Cursi, si e’ prevalentemente snodato trai muretti a secco e gli uliveti che circondano il paese per poi farvi ritorno per gli ultimi 1500 metri.

Trenta minuti e diciassette secondi sono bastati a Lorenzo Villa (Atletica MDS Panaria Group) per tagliare come primo assoluto il traguardo di piazza Pio XII precedendo Gianluca Tundo (Club Correre Galatina – 30’35”) e Antonio Varallo (A.S. Action Running Monteroni – 30’54”). Tra le donne ha vinto invece Lorena Ricchiuto (U.S. Giovani atleti Bari – 36’06”) davanti a Giada Eleonora Mingiano (Atletica Riccardi Milano 1946 – 37’01”) e Barbara De Luca (A.S. Podistica Parabita – 38’03”).

CURSIL’ultima domenica di mare d’agosto, la concomitanza di un matrimonio e qualche pigrizia di troppo hanno assottigliato a sole 23 unita’ la pattuglia dell’Abacus. Da segnalare l’infortunio dell’ultimo momento di Arturo Fedele (sono certo si sia gia’ ripreso e sia fremente in attesa della prossima gara) che e’ stato prontamente rimpiazzato da Masi Stefania.

Stefano Bardi (34’07”) ha finalmente anticipato tutti (ma soprattutto l’imperatore Max Greco) vincendo il gran premio abacussiano di giornata. Max (35’47”) non puo’ andare sempre al…max e ogni tanto deve tirare il fiato. Costante sui suoi ottimi livelli Angelo Trevisi (35,49”) cosi’ come Zakariyaa Fessail (36’31”), costantemente a podio, secondo di categoria. Solide e succulente (dal punto di vista dei punti raggranellati) le prove di Luciano Guerrieri (37’17”), Michele Epifani (37’29”), Luigino Lolli (37’58”), Mauro Ciccarese (38’21), Umberto Cantele (38’42”) e Romano Arsenio (39’40”).

Il solito capitolo a parte lo dedichiamo al “maestro” Antonio Zanco come sempre primo di categoria (40’13”) scortato da vicino da Fabrizio Dell’Anna (40’19”). In modalita’ controllata seguono Davide Miccoli (40’49”), Vincenzo Panariti (43’02”) e Alessandro Pinna (43’41”). Gagliarda la prova del nostro presidentissimo Giovanni Dell’Atti (45’01”).

In assenza di Cristian Ala l’avversario di giornata per il nostro Antonio RM Guerrieri era Mimino Cosimo Scalinci. Malgrado l’impegno di quest’ultimo il nostro Tonio (47’59”) e’ riuscito a spuntarla controllando e gestendo il vantaggio su Mimino (49’42”).

Piu’ esigua del solito anche la quota rosa in questa trasferta di Cursi. Patrizia Grasso (51’14”) fa da capofila portando a casa un bel quarto posto di categoria seguita da Marta Miglietta (52’58”), Rosalba Lombardo (56’20”), Carla D’Elia (1h01’54”) e Stafania Masi (1h02’54”).

La rinfrescante frutta (uva, pesca e anguria), il the e le immancabili crostate hanno rinfrancato tutti dalle fatiche di una bellissima giornata di sport.

Il prossimo appuntamento del Salento Tour e’ per il 16 settembre in quel di Muro Leccese dove si tornera’ a correre di mattina. L’auspicio e’ che si possa tornare a contare su una “truppa” piu’ numerosa anche in considerazione del fatto che, a tre gare dalla fine, la lotta per conservare la posizione in classifica (l’Abacus e’ sesta al momento) si fa sempre piu’ dura.

CLASSIFICA

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Agosto 2018 14:57