villaabacus

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio gare 2018 Gare su strada “SOTTO IL SOLE E LE SALITE DI BAGNOLO”

“SOTTO IL SOLE E LE SALITE DI BAGNOLO”

E-mail Stampa PDF

alaL’ultima domenica di maggio è andata in scena a Bagnolo la 10° Edizione del Trofeo Città dell’Olio valida come 5^ prova del Salento Tour. Sono stati ben 680 i podisti (27 Abacussiani) che hanno invaso in maniera festosa e colorata le vie del piccolo paese salentino,10 km tra i comuni di Bagnolo e Palmariggi, un percorso suggestivo tra saliscendi, Menhir testimoni di una cultura secolare e gli ulivi secolari che rappresentano un grande patrimonio di una terra Bellissima.

Start alle 9.30 in Piazza San Giorgio dove si è realizzata l’ennesima festa del podismo in un tripudio di colori, prima di inoltrarsi verso Palmariggi i podisti hanno percorso il 1 km percorrendo le strade intorno alla piazza per poi dirigersi verso le campagne dove ad aspettare il fiume di runner c’era una salita ripida dalla quale si intravedeva in lontananza il santuario della Madonna di Montevergine (dall’alto osservava con occhio vigile e protettrice i podisti).

Il primo assoluto a tagliare il traguardo è stato Gianmarco Buttazzo che si è sbarazzato della concorrenza di oltre 600 podisti alle sue spalle in 34 minuti. Il primo Abacussiano è stato “l’imperatore” Massimiliano Greco (38:41) con un 4 posto di categoria e 13 assoluto, alle sue spalle Stefano Bardi (40:53) pochi secondi dopo il compagno di squadra Angelo Trevisi (41:19) seguito dai due abacussiani Dell’Anna e Ciccarese giunti insieme al traguardo (45:22). Miccoli Davide (45:36), il Maestro Antonio Zanco (45:50) conquistando ancora una volta il 1° posto di categoria, Fernando Spagnolo (48:14), Arsenio Romano che ha battuto la fatica nel finale (48:28). La prima donna Abacussiana è stata la sempre sorridente Angela Marinaci (50:41) conquistando un 2° posto di categoria, seguita da Rossano Mazzotta (52:25), Giovanni Dell’Atti (52:37), Antonio Guerrieri (54:52), Cristian Ala (54:53) il Responsabile master ormai con il fiato sul collo. Selika Epifani (55:16) scortata dal gigante buono Andrea Metrangolo (55:36), Gaspare Bilardello (56:48), Patrizia Grasso (58:33). Alessio Imperiale (59:08) seguito da Cinzia Miccoli (59:19) pochi secondi dopo due abacussiane Federica Perrone e Masi Stefania(1:01),Lombardo Grazia (1:02) e i coniugi Scalinci-D’elia giunti romanticamente insieme al traguardo (1:05).

Per tutti è stata una domenica di sport e di festa, oltre che un viaggio nel cuore di una terra antica come il tempo,tra storia,leggende,resti di dolmen, menhir, monumenti.Per la classifica qualcuno ha vinto,molti hanno semplicemente partecipato,nella logica più bella e sincera dello sport.  Ognuno ha sfidato se stesso assaporando il sapore del successo personale.  EVVIVA L’ABACUS!

Classifica


Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Maggio 2018 14:48