villaabacus

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio gare Gare su STRADA nel 2017 DUE ABACUSSIANI NELLA GRECIA SALENTINA

DUE ABACUSSIANI NELLA GRECIA SALENTINA

E-mail Stampa PDF

coriglianoDomenica 10 dicembre si è svolta  a Corigliano D’Otranto  la IX edizione della Half Marathon della Grecìa Salentina, organizzata dalla ASD Amatori Corigliano con il patrocinio del Presidente della Giunta Regionale Puglia, Provincia di Lecce, dei comuni di Corigliano D’Otranto, Melpignano, Castrignano dei greci e l’Unione dei comuni della Grecìa Salentina. La gara Nazionale di corsa su strada è stata accompagnata dalla 1^ Corri e Cammina “Kalòs irtate is Koriàna” semplicemente per augurare un dotto e  caloroso benvenuto a Corigliano.

Partenza da Piazza Vittoria,  sotto lo sguardo vigile degli algidi busti dei matematici e filosofi greci, come a ricordare che la corsa è matematica (tempi e tabelle, croce e delizia di tanti podisti) ma soprattutto filosofia di vita.

Percorso quasi invariato per i 21,097 km con breve passaggio intermedio all’ombra del Castello dè Monti e “visita” a tre dei nove comuni della Grecìa, cavalcavia compresi, che hanno messo a dura prova le gambe di tutti i 612  podisti. Primo tra tutti a passare sotto la splendida Porta  Sud è stato un podista di casa  Emanuele Coroneo, iscritto alla ASD La Mandra Calimera, con uno strepitoso tempo, 1:14:25,  seguito dallo spagnolo Villazala Carton Christian (ASD N.E.S.T.), 1:15:26  e da Emanuele Capasa, punta  della squadra organizzatrice arrivato un pò mortificato per non aver onorato il numero di pettorale (n 1), 1:16:48 il suo rispettabilissimo tempo.

Prime tre donne Paola Bernardo, veloce come sempre e super concentrata, anche lei first lady della società organizzatrice, 1:23:41, seguita dalla sempre più veloce  Emanuela Gemma Tre Casali San Cesario, emozionatissima per il suo personal best,  1:27:29 e Sara Grasso,  AS Podistica Parabita  1:31:23.

Due gli abacussiani presenti alla mezza, Selika Epifani e Massimiliano Greco; Giusy Miccoli, regolarmente iscritta non ha partecipato per prudenza, un piccolo fastidio muscolare l’ha fatta saggiamente rimanere ferma. Massimiliano, in modalità relax post maratone, (Atene e Lecce) ha gentilmentecorigliano1 accompagnato Selika alla sua seconda prova sulla lunga distanza. Naturalmente, conoscendo la predisposizione alla velocità del nostro caro Imperatore, ci viene da immaginare che ha fatto un enorme sforzo a limitare le sue qualità. Nonostante la stanchezza, come lui giustamente ha sottolineato che ha corso circa 35 minuti in più del suo solito tempo, per la prima volta si è goduto il paesaggio ed ha potuto dare voce al suo libero pensiero, filosofeggiando sulle caratteristiche campagne salentine, splendidamente baciate dal frizzante  sole decembrino,  al punto da dimenticare…quasi…l’obiettivo della sua giornata, fare da coach all’unica compagna di squadra. Tra una chiacchiera e l’altra ha portato Selika al traguardo in 2:05:51. Naturalmente non finiremo mai ringraziarlo, che dire: “lunga vita all’Imperatore”.  Un altro ringraziamento va ad Alfredo Campa, atleta di casa, dopo aver concluso la sua gara (1:34:20) è andato incontro a  Selika  scortandola nell’ultimo tratto e facendo da Cicerone per l’intera giornata tra le meraviglie dell’antica Koriàna

 Ora un po’ di riposo per tutti e soprattutto uno sguardo al nuovo anno podistico, che sia ricco di serenità per ogni componente della squadra e che possa esserci per tutti più filosofia. Appuntamento per tutti domenica 24 dicembre per i piacevoli auguri natalizi dopo un allenamento di gruppo per le vie del CROSS DEL CASTELLO.

Classifica

Ultimo aggiornamento Domenica 17 Dicembre 2017 08:57