villaabacus

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio gare Gare su STRADA nel 2017 11^ MAGLIANO IN CORSA…QUELLI DEL POST SAGRA

11^ MAGLIANO IN CORSA…QUELLI DEL POST SAGRA

E-mail Stampa PDF

maglianoDomenica 3 settembre si è svolta l’11^ MAGLIANO IN CORSA, valida come 14^ prova del circuito SALENTO GOLD e memorial Luciano Esposito Luperto, organizzata splendidamente dalla SALENTO IS RUNNING  con il patrocinio della FIDAL Lecce.

Partenza puntualissima alle 9:00 sotto un cielo coperto da nuvole dopo un sabato tempestoso. Il leggero vento di tramontana ha fatto spazio a qualche timido raggio di sole che ha reso piacevole l’aria. E piacevole è stato anche il percorso per non parlare del passaggio dalla Residenza San Giuseppe, una dimora con ospiti vegliardi che hanno fatto ben sentire la loro partecipazione battendo calorosamente le loro longeve mani. Gli ultimi tre chilometri sono stati per tutti un po’ sofferti perché il sole ha preso il sopravvento tipico dell’estate in quelle strade dove era impossibile trovare traccia di ombra.

Il più veloce di tutti è stato Milella Francesco (A.S.D. Montedoro Noci),  gli sono bastati 33 minuti per farci capire di essere un campione, dopo di lui Bergamo Crystian (ASD La Mandra), 35:13 e Capasa Emanuele (ATL Amatori Corigliano). Prime tre donne Gemma Emanuela (Tre Casali San Cesario)  Nasso Silvia  e Ponzetta Emanuela.

13 gli abacussiani presenti a Magliano, la sagra del maiale di Villa Baldassarre ha scoraggiato i tanti che hanno preferito immergersi a tutto tondo nei tre giorni di festeggiamenti, tra arrosti suini e birre di tutti i tipi. Primo tra tutti l’imperatore Massimiliano Greco, 39:59 il suo tempo e un po’ di amarezza per aver sfiorato il podio per solo 8 secondi seguito da Angelo Trevisi che migliora di gara in gara, 40:47, e Michele Epifani 41:39. Carmelo Cairo, nonostante si sentisse appesantito dalle varie consumazioni della sagra ha chiuso la gara in 41:44. Antonio Zanco ha confermato il suo valore salendo, come sempre, sul gradino più alto del podio con i suoi 45:10. Davide Miccoli ha partecipato con riserva, non era proprio convinto di farcela per i tre giorni full immersion dietro alle griglie roventi a preparare arrosti per tutti, si è iscritto all’ultimo momento e, tra corsa sostenuta e passo lento ha chiuso in 45:43. Bravo Davide. Bell’arrivo in coppia per Vincenzo Panariti e Fernando Spagnolo (47:33). La nostra vicepresidente Giusy Miccoli si è dovuta accontentare del quinto posto solo perché,  a  500 metri dal traguardo, ha perso  dieci preziosi secondi  per salutare un amico podista (48:25). Gara tranquilla per Luigi Miccoli (57:22) e un bel primo posto di categoria.  Solito arrivo piacevole in coppia per Patrizia Grasso e consorte Franco Maci, nonostante i pochissimi allenamenti per un piccolo problemino alla caviglia Patrizia è salita sul quinto gradino del podio, 57:22 il suo tempo. Un’ora tonda tonda il tempo della sottoscritta, Grazia Lombardo,  al secondo km è stata “tirata” per codino da Osvaldo Schiavone (Sportleader Squinzano) come simpatico gesto di incoraggiamento, ha tenuto sempre il suo passo seguendo i consigli sulla respirazione e sulla postura, è stato piacevole essere supportata da un podista esperto. Osvaldo, durante il percorso,  ha dispensato saluti ai tanti conoscenti, podisti e non, e tra battute frizzanti e bizzarri ammonimenti ha accompagnato la sottoscritta fino al  traguardo. A lui va un grande ringraziamento e un augurio di incontrarlo spesso, strada facendo.

Infine Rosalba Lombardo, 1:02, che ha dovuto fare da crocerossina ad un podista in preda alla stanchezza e alla disidratazione.

Ricco ristoro finale e premiazioni sprint in Piazza degli Eroi decorata dalle luminarie per la festa dei santi protettori.

L’ABACUS torna a casa con tre podi nonostante i pochissimi partecipanti. Contiamo, e speriamo, di essere più numerosi per la prossima tappa del Salento Tour a Muro Leccese.   

Classifica

Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Settembre 2017 11:54