villaabacus

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio gare Archivio articoli gare in pista 2013 CDS: Abacus, primi con i Cadetti secondi con le Ragazze

CDS: Abacus, primi con i Cadetti secondi con le Ragazze

E-mail Stampa PDF

Miglior risultato tecnico dell'ABACUS nel Triplo, sotto gli occhi del tecnico di Daniele Greco

triploSabato e domenica scorsi sono stati giorni di gare intense e divertenti per le categorie cadetti e Ragazze dell'Abacus, che hanno sfidato in varie discipline coetanei di tutta la provincia. 


Sabato 27 ha visto gareggiare, per la categoria Cadetti della società sportiva baldassarrese, Pierpaolo Rizzo al lancio del peso di kg 4, Gabriele Vitale nel salto in lungo, Emanuele Bolognese nei 1000 metri e Giulio Rizzo nel salto triplo che, con i suoi 11 m e 29, supera i minimi che gli permettono di accedere alle fasi regionali da individualista. Per la categoria Ragazze hanno gareggiato Melissa Miccoli nei 60 piani e Vortex, Pagano Giulia nei 60Hs e Vortex, Epifani Benedetta e Lombardo Aurora nei 60 piani e lungo. 
I ragazzi abacussiani hanno ottenuto soddisfacenti risultanti, con i 10,30 metri di P. Rizzo, i 5,48 metri di Vitale e i 3'22" di Bolognese.
Domenica 28 aprile ha visto protagonisti Giulio Rizzo nel salto in alto, Pierpaolo Rizzo nel lancio del disco, Emanuele Bolognese nei 300 con Gabriele Landolfo e Simone Cremis nei 2000 metri.
P. Rizzo è riuscito ad effettuare un lancio di 22,32 metri, Cremis ha impiegato per i cinque giri di pista 7' 53", ottimo risultato considerando l' elevato tasso di difficoltà della competizione, Landolfo e Bolognese, per i 300 m, rispettivamente 52 e 45 secondi. Per finire, G. Rizzo nell'alto non è riuscito a superare il metro e 40. 
La squadra al termine delle due giornate (classifica ufficiosa) è riuscita a classificarsi seconda con la categoria Ragazze e prima con i Cadetti in ambito provinciale, accedono alle finali Regionali le prime dodici società pugliesi con maggior punteggio. 
Oltre ai dati tecnici, è da notare l'abnegazione degli atleti nord-salentini e del loro coach nel cimentarsi in discipline tra le più variegate.
Alcuni dei sei ragazzi dell'Abacus, per altro, erano alle prime esperienze, il che lascia ben sperare per le competizioni future. 
Il prossimo impegno è già in agenda: l'11 e 12 maggio ai CDS provinciali di Brindisi in preparazione della finale regionale a Bari del 25 e 26 maggio. Classifiche prima giornata -seconda giornata -Classifiche di Società



Ultimo aggiornamento Martedì 30 Aprile 2013 08:04